Spedizione GRATIS per tutti gli ordini superiori a €89

Riconoscere i cristalli finti

Svelare l'inganno: come riconoscere i cristalli finti

Nel vasto mondo delle pietre preziose, l'entusiasmo per la bellezza e le proprietà uniche di queste gemme è spesso offuscato dalla presenza di imitazioni e pietre finte. Riconoscere la differenza tra una pietra autentica e una falsa richiede un occhio attento e un po' di conoscenza. Ecco alcuni suggerimenti utili per navigare attraverso questo intricato labirinto di gemme e come riconoscere le pietre naturali da quelle sintetiche.

Pietre naturali, pietre da laboratorio e pietre artificiali

Prima di aprire il capitolo pietre fake, bisogna fare una precisazione. Ci sono pietre che vengono prodotte in laboratorio, pietre artificiali o sintetiche e poi ci sono pietre che vengono create artificialmente e spacciate come pietre vere

Le pietre artificiali più conosciute sono Cubiche Zirconio (Zirconia Cubica o Zircone) che è una pietra artificiale che imita il Diamante, che però è dichiarata come Zircone, ed è l’esempio di Swarovski, le sua pietre sono di questa categoria, precisiamo che Swarovski non li spaccia come Diamanti ma li dichiara Zirconi

Altre pietre sintetiche possono essere ricostruite, come per esempio alcune imitazioni di Rubini o di Zaffiri ecc.. che però vengono dichiarati pietre di imitazione, e chiaramente hanno un costo inferiore perché creati in laboratorio artificialmente, ma non vengono spacciate come pietre naturali

Invece, quelle di cui ci occuperemo adesso sono le pietre fake, cioè le pietre che vengono create artificialmente e spacciate come pietre naturali che hanno delle proprietà (che non hanno perché appunto sono artificiali).

I 4 cristalli più falsificati (con foto)

I cristalli più falsificati sono:

Malachite falsificata: la pietra al primo posto

Quanto vale la Malachite? La Malachite è una delle pietre più falsificate perché è molto costosa e pregiata

La riconosciamo dal fatto che quella che viene falsificata, di solito una risma o una plastica dove vengono ricreate le venature tipiche delle Malachite, ci sono delle venature molto più disegnate artificialmente (come vedi nella foto).

Come riconoscere la Malachite falsa? Le venature che la caratterizzano hanno dei contrasti molto netti, forti e regolari. Chiaramente, se una pietra è di piccole dimensioni è molto più difficile riconoscere una vera da una finta, soprattutto per un occhio non esperto, perché ovviamente per via di queste linee che possono essere anche quasi impercettibili. 

Si vedranno invece meglio in pietre più grandi, dove la Malachite naturale presenta delle imperfezioni, delle irregolarità, cambia il pattern del suo aspetto estetico (con questo verde che va dal più chiaro al più scuro con le venature più nere, più più chiare o più lineari). Le linee poi sono anche irregolari: è più difficile infatti trovare una Malachite naturale che sia perfettamente regolare

Ovviamente, va da sé anche il fatto che, per le pietre che vengono usate in gioielleria per creare gioielli, si cerca sempre di scegliere quelle più perfette e simmetriche. Immagina, per esempio, per creare un paio di orecchini o un bracciale, si cercherà sempre di tenere quelli più perfetti o più simili tra di loro, per avere un aspetto anche estetico del gioiello stesso, ma se guardiamo un filo di pietre per trovarne due uguali, ne dobbiamo scartare tante

Non perché siano di una qualità inferiore, semplicemente perché soprattutto negli orecchini si cerca di trovare le pietre più simili tra di loro per creare una sorta di armonia. 

Concludendo, la Malachite naturale presenta delle irregolarità date da questo suo pattern tipico, cosa che invece in quelle ricreate artificialmente non avviene e sono proprio molto nette, perché vengono disegnate e quindi non possono avere la naturalezza di una pietra appunto naturale.

Guarda la differenza tra la Malachite finta e la Malachite vera.

 

Opalina, Opalite e Pietra di luna vera o falsa

L’Opalite o Opalina è una pietra sintetica che viene spacciata come Opale o come Pietra di luna, in realtà è una pietra sintetica che non ha nessuna proprietà

Questa pratica nasce dal fatto che l’Opale è una pietra bellissima, molto costosa e che presenta riflessi iridescenti in natura proprio molto particolari, quindi spesso è ricreato in modo sintetico: tendenzialmente con una plastica, una resina o un altro insieme di materiali per ricrearne l'aspetto particolare

Normalmente, la si riconosce abbastanza bene, però purtroppo per la grande maggioranza delle persone viene venduta come Pietra di luna (infatti ci sono tante persone che possiedono questa pietra credendo che sia lei). E’ una pietra che ha un aspetto bianco, latteo, a volte con questa opalescenza e perlescenza un pò colorata (come vedi nelle foto), ma non è una pietra naturale e può essere bellissima esteticamente ma non possiede proprietà di cristalloterapia.

La Pietra di luna è completamente diversa dall’Opalite e la possiamo trovare in diverse sfaccettature: Pietra di luna Rosa, Pietre di luna grigia, Pietre di luna Pesca, Pietra di luna bianca cangiante, ma non è assolutamente quella che spesso troviamo a buon costo

E’ proprio diversa la pietra, ad esempio può esserci la Labradorite Bianca, che in inglese chiamata Moonstone e da qui in italiano spesso viene chiamata Pietra di luna, ma comunque non è Opalite. Tutto questo avviene perché l'Opale naturale chiaramente ha un costo diverso, ma spesso l’Opalite viene venuta allo stesso prezzo o spacciata per Opale.

Guarda la differenza tra l’Opalite sintetica e l’Opale vero.

Esempi di Pietra di luna naturale vera e Labradorite bianca (moonstone) vera.

 

Ossidiana falsificata: come capire se è vera Ossidiana?

L'Ossidiana nobile è un'altra pietra che spesso troviamo come riproduzione artificiale sotto forma di una pietra azzurrina trasparente e spacciata come una delle Ossidiane. 

L'Ossidiana non è quella che vedi nella 1° foto ma la possiamo trovare nera, mogano, fiocco di neve, rainbow o dorata, argento ecc…, ma non è quella che spasso troviamo perchè è semplicemente un qualcosa o di sintetico (o addirittura un vetro) che non ha nessuna rilevanza dal punto di vista della cristalloterapia.

Guarda le foto e capirai anche te la differenza la prima è quella finta le altre sono vere.

Ossidiana finta.

Ossidiana nera vera e Ossidiana fiocco di neve vera.

Ossidiana mogano vera e Ossidiana Rainbow o dorata vera.

 

Pietra del sole falsificata

Altra pietra falsificata è la Pietra del sole. Quella finta (che vedi in foto) a volte viene addirittura colorata con colori strabilianti, ma in realtà è una resina che presenta questi brillantini sulla superficie. I brillantini non sono presenti in natura, e in quelle fattezze, ma in quella fake è molto carina da vedere perché ha questi brillantini luminosi, quindi esteticamente è sicuramente gradevole e viene spacciata tantissimo come Pietra del sole ma non lo è.

Questo perché, la Pietra del sole è completamente di pasta diversa, che non presenta questi brillantini artificiali (che una pietra naturale non ha); artificialmente vengono utilizzati questi brillantini perché in realtà la Pietra del sole, come la Pietra di luna, presentano dei punti luminosi perlescenti ricordano molto molto vagamente la pietra sintetica. Quindi, quando viene creata artificialmente, viene proprio ridisegnato ed enfatizzato questo aspetto ma non possiede nessuna proprietà.

Guarda la differenza tra La Pietra del sole finta e la Pietra del sole vera.

L’esame professionale per scovare pietre e cristalli finti

Se hai ancora dubbi sull'autenticità di una pietra, rivolgiti a un esperto gemmologo o a me. I professionisti hanno le competenze e gli strumenti necessari per esaminare accuratamente le pietre e identificare la reale natura.

Essere consapevoli e attenti durante l'acquisto di pietre preziose è fondamentale per garantire che ciò che porti con te sia autentico e rispecchi le tue aspettative. Con un po' di pratica e consapevolezza, puoi navigare attraverso il mondo delle pietre con fiducia e scegliere le gemme che si integrano perfettamente nella tua collezione energetica.

1 commento

  • Ciao Anna come sempre le tue spiegazioni sono chiare semplici da capire e Vere….tu sei una ragazza fantastica solare e piena di energia . Da quando ti ho conosciuto per caso su Instagram e poi sono venuta in negozio posso affermare che sei così come ti vediamo nelle storie leale sincera e suuupppeerrrr preparata.
    Da quando ti seguo vorrei riempire la casa di pietre grandi e piccole per sentirmi positiva protetta.
    Un bacione e ti auguro un anno pieno di belle cose per te e le tue magnifiche pietre.
    Ingrid

    INGRID

Lascia un commento